Un viaggio di scoperta

attraverso la libera associazione

Il mio metodo della libera associazione

Ci troviamo spesso in conflitto con noi stessi e con il nostro ambiente familiare e sociale, a causa di esperienze negative o perfino traumatiche, difficili da accettare. Esperienze che scatenano paure delle quali non siamo pienamente consapevoli. In più di quaranta anni di esperienza e di studio, abbiamo compreso che più si cerca meno si trova.

Nel metodo della libera associazione vieni invitato a riferire qualunque cosa ti venga in mente durante la seduta, senza compiere alcun tentativo di censura volontaria su ciò che emerge. Questa tecnica ha lo scopo di aiutarti a scoprire ciò che senti veramente, al di là del tuo pensiero razionale. Un approccio non pianificabile, né lineare che funziona mediante salti e collegamenti intuitivi alla scoperta di significati nuovi e inattesi.

Ciò che conta è promuovere il libero flusso non tanto dei tuoi pensieri ma delle emozioni a essi collegati. Se usato con questo spirito né tu né noi terapeuti sappiamo in anticipo dove condurrà il processo e questo permetterà di rivelare ciò che è alla base dei tuoi conflitti con te stesso e con le persone significative del tuo presente e del tuo passato. Non si tratta di fornire risposte pre-confezionate o sviscerare ricordi rimossi, nascosti in chissà quale profondità, ma creare le condizioni per la sua emergenza spontanea, contribuendo così nel presente a migliorare l’integrazione della tua personalità. A farti stare bene.

Lo sviluppo della psicoterapia

Verso un’esistenza autonoma

La psicoterapia è un’esperienza di crescita che ti conduce a un’esistenza autonoma. Uno strumento di trasformazione. Il processo terapeutico promuove la mutazione della tua posizione soggettiva, permettendoti di superare le resistenze che fino a quel momento ti impedivano l’accesso all’inconscio rimosso.
L’obiettivo degli interventi e delle interpretazioni di noi terapeuti è l’emergere di una nuova prospettiva che ti permetta di visualizzare, rivivere e ricordare gli avvenimenti traumatici e tutti i fantasmi che fino a quel momento le difese del tuo io avevano sottratto al tuo sguardo interiore.
Le scoperte che avvengono nel corso della libera associazione sono la conseguenza di una mutazione di prospettiva che si sviluppa nel tempo. È così che cominci a percepire la realtà intra e inter-soggettiva in un modo che fino a quel momento ti era precluso.

Tanti piccoli passi per fare molta strada

La dinamica di questo processo consiste in una serie di lente e, pertanto, quasi impercettibili trasformazioni, che irrompono a posteriori.
Questa dinamica può avere fisiologici e funzionali momenti di stallo e retrocesso, dovuti alle paure e resistenze al cambiamento. Li supereremo insieme.